C’è più di un motivo per scegliere di mangiare la pizza, dal punto di vista nutrizionale è un alimento molto equilibrato, fornisce carboidrati, proteine e vitamine in proporzioni ideali. Per ottenere un pasto completo basta abbinarla a un piatto di insalata o di verdure cotte. Premettendo sempre che la pasta della pizza sia ben lievitata e cotta al punto giusto, è anche un alimento facile da digerire, adatto anche per i bambini.
Se sei in dieta e hai paura di mangiare la pizza per non trasgredire è bene sapere che una porzione normale fornisce circa 500-600 calorie, e quindi può rientrare nella dieta anche più volte alla settimana. Deve fare, però, molta attenzione alla farcitura, se devi perdere peso scegli quella alla marinara, più leggera, la classica margherita, ai frutti di mare, alle verdure grigliate. L’aggiunta di tonno, würstel, salame o uova, fa aumentare la percentuale di grassi e le calorie.

Per variare le farciture e renderla più gustosa e ricca sotto il punto di vista nutrizionale puoi richiedere l’aggiunta di:

  • Cipolle; contengono flanoidi, sostanze che stimolano la circolazione e sono antiossidanti, si possono usare crude sulla pizza o cotte a vapore.
  • Peperoni; ricchi di betacarotene e vitamina C, potenti antiossidanti che rafforzano il sistema immunitario contro i radicali liberi.
  • Prezzemolo; fonte di vitamina C, si aggiunge solo a fine cottura, altrimenti si secca e diventa amarognolo.
  • Aglio; disinfettante intestinale, regolarizza la pressione e protegge dalle malattie cardiocircolatorie, fonte di selenio e potente antiossidante. Ingrediente base della pizza marinara.
  • Peperoncino; contiene capsaicina, una sostanza antinfiammatoria.
  • Doppio formaggio; se non hai problemi di peso o di colesterolo alto, utile per fare il pieno di calcio, il minerale per le ossa.

Leave a Reply