Girovita e fianchi perfetti in un mese con gli esercizi giusti, Esercizi che eliminano la pancetta e assottigliano i fianchi rinforzando la parte bassa della schiena. Se seguirai il programma non eliminerai soltanto la ciccia, ma migliorerai anche la mobilità della colonna vertebrale.
Devi ripetere gli esercizi che ti proponiamo in seguito, tre volte a settimana per venti minuti, in un mese riuscirai a eliminare dal tuo giro vita 2 cm. Continuando con questi esercizi, stimolano la circolazione, evitando il ristagno dei liquidi che dà la sensazione della pancia gonfia. Si possono fare al mattino o la sera, ma bisogna sempre riscaldarsi con un po’ di stretching.

  1. Sedute a terra con le gambe molto divaricate e le mani appoggiate all’esterno, vicino al corpo. Cercate di stare dritte con la schiena. Tieni le spalle basse e ben aperte. Poi, inspirando , ruota il busto verso destra, portando la mano sinistra sulla coscia opposta. Non sollevare i glutei da terra.La testa segue la torsione. Rimani in questa posizione per un minuto, poi fai la torsione dall’altro lato. Fai 5 serie da 20 ripetizioni.
  2. Distesa a terra sulla schiena, con le braccia aperte e i palmi a terra, inspira e solleva la gamba destra verso l’alto. Poi , ruota il bacino, tenendo le spalle in appoggio, per portare il piede destro, a terra, sul lato opposto. Mantieni la posizione per 30 secondi. Riportate la gamba destra a terra e ripetere con l’altra gamba. Fai 5 serie da 20 ripetizioni.
  3. In piedi, con le gambe divaricate, piegati in avanti per toccare terra con le dita. Poi, con la mano sinistra a terra al centro delle gambe, ruota il busto e porta il braccio destro verso l’alto. La testa segue la mano sollevata.Stai così per un minuto e poi ripeti dall’altra parte.Fai 5 serie da 10 ripetizioni.
  4. In piedi con le gambe divaricate, porta le braccia dietro la schiena e incrocia le dita delle mani. Tieni gli addominali e i glutei contratti per non inarcare la schiena. Poi solleva le braccia e ruota il busto verso destra. La testa segue il verso della rotazione. Mantieni la posizione per un minuto, poi ritorna, e ripeti l’esercizio dall’altra parte.

Leave a Reply