Saltare con la corda porta è un esercizio che porta via poco tempo e può essere fatto tranquillamente in casa ma non solo: se fatto con costanza ti regala gambe snelle e glutei sodi, fa bruciare calorie ed assottiglia e rinforza le caviglie. E’, quindi, un esercizio completo che fa lavorare tutti i muscoli della gamba ed aumenta l’agilità.
Gli esercizi con la corda migliorano anche la coordinazione, perché si devono muovere braccia e gambe allo stesso ritmo.
Comincia con questi semplici esercizi per due volte a settimana per 5-10 minuti aumentando gradualmente sino ad arrivare ai venti minuti di allenamento, due-tre volte a settimana.

Per caviglie più forti

Piedi uniti, impugna la corda e tieni i gomiti uniti al corpo. Saltando cerca di coordinare il movimento braccia e gambe e quando salti e appoggi i piedi a terra fallo sempre con gli avampiedi: il tallone deve rimanere sollevato.

Tre serie da 5 saltelli.

Per resistere di più

Con la corda alle spalle solleva una gamba con il ginocchio piegato. Per saltare, fai passare la funicella ruotando velocemente i polsi e porta le ginocchia verso il petto, alternandole. Stai attenta a non sbilanciati con il busto in avanti: sono le gambe che vanno verso il petto e non viceversa.

Tre serie da 5 saltelli.

Per diventare più agile

Con la corda alle spalle tieni i piedi uniti, a ogni passaggio della cordicella divarica le gambe mentre ti sollevi da terra e mantieni la posizione quando appoggi i piedi a terra, da qui salta unendo le gambe.

Tre serie da 5 saltelli.

Tonificare gambe e glutei

Con la corda alle spalle, porta in avanti il piede sinistro. Questo è uno degli esercizi più difficili ma non impossibile. La tecnica è quella di fare delle sforbiciate con le gambe mentre ti sollevi da terra. Devi saltare la cordicella portanto i avanti e appoggiando per prima il piede destro, poi con il sinistro.

Tre serie da 5 saltelli.

Leave a Reply